2 minuti di lettura

A cura di Giuliano

Morti improvvise è il contestatissimo docufilm americano che riporta le testimonianze di alcuni imbalsamatori che denunciano inquietanti anomalie nel sangue dei cadaveri a loro affidati.

Vediamo il documentario la cui visione è sconsigliata ai bambini e agli impressionabili.

Invitiamo a fare attenzione e a prendere letteralmente con le pinzette, come si vede nel video, le informazioni riportate.

https://rumble.com/embed/v1ttajm/?pub=h9dzn
Guarda il documentario DIED SUDDENLY doppiato in italiano

Questo docufilm statunitense sugli effetti avversi testimonia che sono accadute stanno accadendo le stesse cose ovunque e sembra che nessuno ne voglia sapere nulla.

Tuttavia ho trovato il docufilm molto approssimativo e generalista, una cosa assolutamente da non fare quando si trattano argomenti così delicati. La mia opinione è che si siano volutamente mischiate verità ed evidenti falsità (tecnica di mistificazione della realtà già usata più volte e in diversi ambiti dai servizi segreti come il Mossad o la CIA, nda) in questo prodotto mediatico palesemente rivolto al mondo cosiddetto novax.

Inoltre, e riporto la cosa come mera informazione, il produttore Stew Peters è un dichiarato estremista di destra facente parte del movimento dei suprematisti bianchi in America, un gruppo dichiaratamente ispirato a valori neonazisti.

Una cosa che mi ha poi colpito è che nel documentario si riportano diversi video di persone che svengono con i crampi in preda ad allucinazioni, talvolta anche con esiti drammatici.

Quando li avevo visti su vari social ho pensato all’emicrania aura ma che si tratti di quello non saprei dirlo con certezza. il sito web Humanitas riporta che:

Nella forma con aura, l’emicrania è preceduta da diversi sintomi tipo visione di lampi (fotopsia), scotomi scintillanti, deformazioni degli oggetti, emianopsia (oscuramento di metà campo visivo), ma anche addormentamento del braccio e della gamba (parestesia), disturbi della parola di tipo afasico (se la cefalea è localizzata a sinistra). Alla cessazione dei sintomi che costituiscono l’aura inizia l’emicrania, che si accompagna generalmente a nausea, vomito, fotofobia, fonofobia e osmofobia.

All’origine dell’emicrania sembrerebbe esserci un particolare processo caratterizzato dallo spasmo rapido dei vasi encefalici seguito da una prolungata vasodilatazione.”

Dite che i vaccini covid non centrano? Lecita contestazione, ma ciò che sò è che molti vaccinati con cui parlo riportano la slatentizzazione di disturbi o malattie che sapevano di avere ma che in un modo o nell’altro tenevano sotto controllo.

Infine è un fatto che non si era mai sentito parlare così tanto di morti improvvise come nell’ultimo anno, una correlazione temporale con la campgna massiva e ricattatoria di vaccinazione obbligatoria che non si ha la minima intenzione di approfondire, vedi il comunicato stampa della consulta sull’obbligo vaccinale → https://traterraecieloblog.wordpress.com/2022/12/02/e-tutta-una-questione-di-energia/.

“La verità trionfa da sola, la menzogna ha sempre bisogno di complici.”

Eco di Biella – 10 maggio 2021
malore improvviso – Mimar

Immagine di copertina wavebreakmedia_micro su Freepik

bill gates consapevolezza controllo mentale controllo sociale coronavirus costituzione italiana covid-19 danni da vaccino diritti civili Diritti fondamentali Diritto alla resistenza dittatura sanitaria Green Pass informazione Intelligenza Artificiale Libertà libertà di pensiero libertà di scelta libertà di scelta e di cura libertà di stampa manipolazione mediatica mascherina mascherine massimo mazzucco massmedia nuova normalità nuovo ordine mondiale obbligo vaccini OMS pandemia passaporto vaccinale paura programmazione neurolinguistica reazioni avverse risveglio delle coscienze scuola scuola nosocomio sistema di controllo tamponi non sono affidabili vaccini vaccini e dna vaccini e effetti collaterali vaccino anti covid vaccino covid-19 volontari per vaccino covid 19

Carogiù

”La saggezza arriva con l’abilità di essere nella quiete. L’essere nella quiete,l’osservare e l’ascoltare, attiva in voi l’intelligenza non concettuale. Lasciate che la quiete diriga le vostre parole e le vostre azioni.“ ~ Eckhart Tolle

Commenti